giovedì, Dicembre 1, 2022

Montecorvino Pugliano. Oli esausti: quattro cassonetti per il conferimento

Continua la raccolta degli oli esausti. L’Amministrazione comunale, di concerto con il gestore SARIM, ha messo a disposizione della collettività 4 contenitori dedicati alla raccolta dell’olio esausto da cucina prodotto dalle famiglie.

Si tratta di cassonetti stradali posizionati in adiacenza ai distributori delle casette dell’acqua, che ricordiamo essere dislocati come segue:

  • Via Sardegna località Bivio Pratole;
  • Via Diaz a Montecorvino Pugliano;
  • Corso Tommaso Lamberti in località Santa Tecla;
  • Isola Ecologica in località San Vito.

Si tratta di contenitori nei quali si può conferire l’olio esausto da frittura ed in genere gli oli esausti derivanti dall’uso alimentare, utilizzando contenitori usa e getta (come ad esempio bottiglie di plastica usate) gettando l’intera bottiglia ben chiusa all’interno del contenitore stradale.

“Con i cassonetti – afferma il Sindaco Alessandro Chiola – abbiamo una ragione in più per rispettare l’ambiente e quindi le regole del vivere civile. Con l’installazione dei contenitori per la raccolta degli oli esausti da uso domestico, si compie un ulteriore passo avanti verso la sostenibilità ambientale, e nel contempo si promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti. Un nuovo servizio per i cittadini ottenuto grazie alla tenacia dell’Assessore all’ambiente, Marianna Ciliberti e della responsabile del servizio ambientale comunale, ing. Valentina Discepolo che ringrazio”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli