venerdì, Febbraio 3, 2023

Salerno: stasera il penultimo appuntamento di “In cordis cordae” con l’Associazione Culturale Emiolia

Il dicembre della grande musica barocca a Salerno con l’Associazione Culturale Emiolia, con il penultimo appuntamento del cartellone della stagione concertistica 2022 dal titolo “In cordis cordae”, in collaborazione con il Touring club di Salerno, l’Arcidiocesi salernitana e col patrocinio morale del Comune di Salerno, va a conclusione con il primo dei due appuntamenti che contemplano l’esecuzione delle pagine più  interessanti del periodo barocco. 

Il controtenore Pasquale Auricchio e il clavicembalista Ernesto Pulignanostasera alle ore 20 nella chiesa di San Giorgio, saranno assoluti protagonisti di una serata dal titolo “Crudele Sommo Amore”. Il concerto principierà con Pasquale Auricchio, nei panni di Ruggiero, che dice addio all’illusoria bellezza dell’isola incantata dell’Alcina haendeliana, nell’aria “Verdi prati, selve amene”, trasformandosi da amante soggiogato e ottenebrato dal godimento dei sensi, riacquistando le qualità morali, in un cavaliere. Pasquale vestirà, quindi, le vesti di Rinaldo, per evocare l’aria di lamento per la perdita di Almirena nel secondo atto, “Cara sposa, amante cara”, un’altra pagina di Haendel, dall’elaborato accompagnamento contrappuntistico, ricca di inflessioni cromatiche, che raggiunge un’alta temperatura emotiva.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli