martedì, Febbraio 7, 2023

Battipaglia. Macellazione domestica, si possono uccidere solo 4 maiali e 6 ovi-caprini (vedi avviso comunale)

Uccisione dei maiali, delle pecore e delle capre, il Comune pubblica l’avviso sulle regole per la macellazione delle carni per uso privato.  Addio alla vecchia tradizione contadina? addio alle salsicce, soppressate, prosciutti e sanguinaccio “paesani”? E’, ormai,   una certezza. Quartant’anni fa, il suino si macellava senza l’osservanza di alcuna norma, salvo quella del buon senso e della conoscenza diretta sullo stato di salute dell’animale. Oggi invece vanno rispettate regole ben precise per evitare una sanzione amministrativa da 2mila a 6mila euro. Pertanto, prima di macellare un maiale, una capra o una pecora, bisognerà ottenere apposita autorizzazione dell’Asl. Una famiglia non potrà ammazzare più di 4 suini e massimo 6 esemplari di ovi-caprini max 6 di età non superiore a 6 mesi. E’ vietata la macellazione nelle ore notturne.  Gli animali devono essere uccisi da persona formata e con apposito attestato, nel rispetto del previsto Regolamento (CE) n,1099/2009. La carne macellata per uso privato non può essere commercializzata.

Vedi avviso

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli