sabato, Febbraio 4, 2023

Battipaglia. Giampaola (Civica Mente): i consiglieri di maggioranza rinunciano alla formazione del Puc

Scontro maggioranza ed opposizione sulla modifica dello Statuto comunale, Civica Mente incalza la sindaca Francese e i suoi consiglieri. Nell’ultima riunione del parlamentino cittadino, la seconda utile, al fine di completare l’iter amministrativo che conferirà il potere alla Giunta di adottare il Puc anziché al civico consesso.  “La maggioranza consiliare ha finalmente gettato la maschera, ammettendo di aver modificato ventiquattro articoli solo per nascondere la reale intenzione di mettere nelle mani della giunta, ovvero di poche persone nominate e non elette, l’adozione del Piano Urbanistico Comunale.” Afferma il Segretario di Civica Mente Valerio Giampaola – “I Consiglieri di maggioranza preferiscono essere investiti esclusivamente della possibilità di votare l’approvazione finale del PUC, ma non hanno nessuna intenzione di partecipare alla sua formazione. Quindi, viene da sé che alle prossime elezioni, quando racconteranno ai cittadini che cambieranno la città in qualche modo, dovranno anche spiegare che, purtroppo, non sarà di loro competenza decidere il come. Il PUC è lo strumento di pianificazione, non progettazione, del futuro della città. Non è un documento tecnico, bensì un documento politico ed è un dovere dei Consiglieri Comunali pretendere di contribuire al processo di adozione. Questa maggioranza, quindi, fugge dalle proprie responsabilità e si adira quando ciò viene fatto notare pubblicamente alla città, in maniera assolutamente civile, come se il comune fosse casa loro e non quella di tutti i battipagliesi”. Così Valerio Giampaola, segretario cittadino del movimento politico Civica Mente, in una nota stampa.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli