mercoledì, Aprile 24, 2024

Amalfi: gli studenti insieme per ricordare il Giorno della Memoria

Amalfi commemora le vittime dell’Olocausto attraverso la scuola e la cultura. Spazio alla creatività dei ragazzi, in tutte le sue forme artistiche, per rielaborare uno dei momenti più oscuri e tragici della seconda guerra mondiale.

Nell’ambito delle azioni realizzate su tutto il territorio nazionale in occasione della Giornata Internazionale della Memoria, il Comune di Amalfi con il suo Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Centro di Cultura e Storia Amalfitana e la Biblioteca Comunale “Pietro Scoppetta”, hanno bandito per l’anno scolastico in corso la seconda edizione del Concorso “L’immagine della Memoria. In ricordo delle vittime della Shoah – a.s 2022/2023” rivolto a tutte le studentesse e gli studenti frequentanti le classi quarta e quinta delle scuole primarie e tutte le classi delle secondarie di primo e secondo grado presenti sul territorio di Amalfi. Gli studenti, infatti, sono chiamati a realizzare progetti creativi inediti, attraverso i diversi linguaggi: gli elaborati potranno articolarsi in ricerche, saggi, articoli di giornale, poesie, racconti brevi, fumetti, disegni, opere di pittura/scultura, attività musicali, fotografie, cortometraggi, spot, campagne pubblicitarie, utilizzando più forme e canali espressivi, comprese le tecnologie informatiche a disposizione.

In contemporanea, è stata allestita una sezione dedicata in Biblioteca Comunale, arricchita da nuove acquisizioni di volumi, ben 11, che vanno a consolidare la Collezione dedicata alla Shoah, che si compone di già 17 capolavori nazionali e internazionali, fino a delineare una vasta letteratura e un percorso critico, attraverso testimonianze dirette di sopravvissuti e analisi critiche della più grande deportazione e eccidio umano, a partire dai libri simbolo di Primo Levi.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli