sabato, Maggio 25, 2024

SAD Cava de’ Tirreni – Valle dell’Irno: al via il primo passo verso una migliore gestione dei rifiuti

È stata sottoscritta nei giorni scorsi a Palazzo di Città, la costituzione del SAD (Sub Ambito Distrettuale) Cava de’Tirreni – Valle dell’Irno, per la gestione integrata dei rifiuta, in attuazione del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti Urbani (PRGRU). L’accordo è avvenuto tra i Sindaci Giorgio Marchese (Siano), Vincenzo Sessa (Fisciano),  Antonio Somma (Mercato San Severino), Francesco Morra (Pellezzano), Gianfranco Valiante (Baronissi), Vincenzo Servalli (Cava de’Tirreni), Giovanni Iuliano (Bracigliano), Francesco Gismondi (Calvanico),
“Si è trattato di un momento storico – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – che rappresenta un primo decisivo passo verso una gestione condivisa del ciclo dei rifiuti che porterà grandi benefici alla qualità del servizio, al miglioramento delle condizioni dei lavoratori e alla riduzione della tariffa per i cittadini”
Il SAD Cava de’Tirreni e Vallo dell’Irno racchiude un territorio di 168,41 kmq;  per una popolazione di 131.089 abitanti e rientra tra le 11 suddivisione dell’ATO Salerno (Ambito Territoriale Ottimale) per il governo delle attività necessarie allo svolgimento del servizio di gestione integrata dei rifiuti.
Si occuperà della pianificazione degli interventi: azioni per la riduzione della produzione dei rifiuti; incremento della qualità e della percentuale di raccolta differenziata; potenziamento delle infrastrutture a servizio della raccolta; organizzazione del servizio di igiene urbana; sistema impiantistico per raggiungere l’autosufficienza nel territorio dell’ATO con analisi dei flussi delle principali frazioni merceologiche raccolte.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli