lunedì, Giugno 17, 2024

Pontecagnano Faiano. La scuola dell’infanzia diventa hi-tech: al via il restyling in chiave tecnologica

Schermi interattivi digitali, software per il coding, ambienti innovativi ludico-sportivi, tavoli per le attività digitali di apprendimento. Le classi delle tre scuole materne, Raggio di Sole, Aquilone.it e G. Rodari dell’Istituto comprensivo Picentia, si rinnovano grazie a un finanziamento di 75 mila euro ottenuto in seguito alla candidatura presentata sull’avviso Pon Fesr (Fondi Strutturali Europei) “Ambienti didattici innovativi per le scuole dell’Infanzia”.

Una dotazione tecnologica che consentirà ai piccoli alunni di apprendere sfruttando le potenzialità che offrono le nuove tecnologie, affiancate ai consueti metodi di insegnamento.

«È un’opportunità unica per rinnovare le dotazioni della scuola dell’infanzia – commenta la dirigente dell’Ic Picentia Ginevra de Majo – rendendo gli ambienti ancora più accoglienti e avvicinando i bambini al mondo digitale in modo ludico, ma mai fine a se stesso. É importante, infatti, che l’approccio alla tecnologia sia mediato dall’adulto e finalizzato ad affiancare le attività che contribuiscono all’acquisizione dei prerequisiti per la lettoscrittura e per l’intelligenza numerica».

In tutte le classi delle scuole dell’Infanzia, è prevista l’installazione di schermi interattivi digitali, che sostituiranno le LIM già presenti e l’acquisto di nuovi pc notebook. In tutti gli spazi comuni dei tre plessi saranno predisposti gli schermi interattivi digitali su carrello per permettere la completa flessibilità dell’ambiente. Anche l’arredo degli spazi comuni sarà completamento rinnovato con nuovi armadietti, pareti morbide, sedute, porta vaschetta per i giochi, cuscini morbidi. L’angolo “Biblioteca” sarà allestito con librerie fruibili direttamente dai bambini, per le attività di psicomotricità sono stati, invece, acquistati tappeti e percorsi morbidi in ecopelle da utilizzare sia all’interno che all’esterno.

Le dotazioni tecnologiche degli ambienti innovativi, saranno completate dall’acquisto di tre tavoli interattivi dove i bambini potranno utilizzare software di Coding e applicazioni inclusive.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli