domenica, Giugno 16, 2024

Battipaglia. Litoranea, abbattimento case abusive: 184 gli occupanti sine titulo

Opere di ripristino della legalità sulla fascia costiera. 184 gli occupanti sine titulo di case fuorilegge site nella zona litoranea tra le località Lago e Aversana.  Rigettate le richieste di concessione onerosa sui terreni ad uso civico di proprietà del Comune di Battipaglia in agro di Eboli, si procederà con le demolizioni delle strutture che si configurano come abusive. Il diniego del quale scrivono Salerno, il responsabile del Servizio Demanio ed usi civici, l’ingegnere municipale Franco Ruggiero, ed il geometra istruttore Giuseppina Visco, riguarda le istanze di concessione onerosa avanzate tra il 2019 ed il 2020 da 60 famiglie proprietarie d’alcune di quelle costruzioni: una facoltà prevista dal cosiddetto condono Craxi, in virtù della quale i proprietari d’opere abusive possono chiedere al proprietario del suolo (in tal caso il Comune) la concessione dell’uso in cambio di danaro. “Battipaglia non può farlo” ha spiegato l’avvocato Gennaro Izzo, numero uno del Servizio Contenzioso municipale –“ è necessario procedere all’abbattimento delle opere abusive realizzate sulle aree gravate da uso civico ed ogni altra azione che il Comune di Battipaglia dovesse porre in essere potrebbe determinare un’impropria legittimazione delle occupazioni”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli