lunedì, Giugno 17, 2024

Calcio: la Salerno Guiscard pareggia nel match contro la Giffonese

In rimonta e per di più in pieno recupero, la Salerno Guiscards trova un pareggio fondamentale nella corsa salvezza nel match contro la Giffonese, valido per la terzultima giornata del girone G di 1^ Categoria. Con tante assenze, causa febbre ed infortuni, con diversi giocatori costretti a giocare fuori ruolo, ma con grande cuore e grinta la formazione cara al presidente d’Andrea riesce a recuperare due gol di svantaggio in una partita dalle mille emozioni. Con Iannone al centro della difesa, Darhrham adattato esterno basso e Romano interno di centrocampo la formazione allenata da Germano Ramora parte bene e sugli sviluppi di una punizione, al 2’ De Dominicis sfiora subito il gol del vantaggio. Al 16’ Antonio Solimene trova la risposta di Trapani mentre al 19’ Avallone dalla distanza chiama ancora al salvataggio in corner l’estremo difensore ospite. Gioca bene la Salerno Guiscards che al 32’ sfiora ancora il vantaggio con Avallone che, servito da contente, trova ancora la parata di Trapani. Subito dopo il primo squillo della Giffonese con Fortunato che chiama Cioffi alla grande risposta. Nel finale di prima frazione, la Giffonese prende campo e ad un minuto dall’intervallo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Macari sblocca il risultato. Doccia fredda per la Salerno Guiscards che a inizio ripresa subisce al 50’ anche il secondo gol: Cioffi con l’aiuto del palo salva sul tiro di Tedesco dal limite, poi dopo un batti e ribatti, Adduono raddoppia. Con Canigiani in campo, al posto di Solimene, la Salerno Guiscards prova a reagire e con Avallone al 57’ accorcia subito le distanze. Dopo due minuti, Fierro nei pressi della linea respinge la conclusione a botta sicura di Iannone. Con il passare dei minuti la pressione della Salerno Guiscards sembra affievolirsi anche a causa dei tanti stop tra infortuni e proteste. Proprio al 90’ dopo uno scontro tra De Dominicis e Munno, l’arbitro è costretto ad interrompere il gioco. C’è bisogno dell’ambulanza per soccorrere il giocatore della Giffonese, infortunatosi alla spalla e il gioco resta fermo per un abbondante quarto d’ora. Si riparte e su una sponda del neoentrato Domenico Esposito, De Cesare, al primo gol stagionale, di testa sigla la rete del definitivo 2-2 che consente alla Salerno Guiscards di restare pienamente in corsa per la salvezza diretta.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli