giovedì, Giugno 20, 2024

Salerno. Basket: la Virtus Arechi sfiora per un pelo la vittoria: il Lions Bisceglie chiude la gara 80-79

Non basta una buonissima prova alla Lars Virtus Arechi Salerno per espugnare il parquet del Lions Bisceglie (80-79 il finale).
Con la cabina di regia sprovvista di Bottioni e Beatrice, coach Ponticiello è nuovamente chiamato a rimodellare il suo quintetto. E non solo. Ma nonostante le assenze importanti, Salerno ha la lucidità mentale e tecnica di competere su uno dei parquet più difficili del girone D del campionato di Serie B Old Wild West. In tal senso un plauso va (di nuovo) fatto agli under Sulina e Capocotta che, nel primo tempo, oltre alla difesa si fanno notare anche nella metà campo offensiva dove con un paio di triple permettono ai blaugrana di mettere più volte la testa avanti prima di dover fare i conti al 20’ con il primo “vero” svantaggio della gara (tripla allo scadere di Chiti per il 32-28). Svantaggio che in avvio di ripresa cambia e ricambia con estrema facilità, si passa infatti dall’ennesima parità (5 punti di Sulina) al -7 (triple di Bini e Dri), poi dal -1 al -6 del 30’. Ma la fisarmonica si interrompe all’improvviso all’inizio della quarta frazione quando Bisceglie con Bini e Dron vola via sul 62-51. Ma la Virtus non molla, con Donadoni e Sulina si porta sul -4 per poi avere la grande occasione per arrivare sul -1 al 39’ ma la tripla del solito Sulina (25 per lui alla fine) è annullata causa linea laterale calpestata. Esattamente in questo momento svaniscono le speranze blaugrana di poter ribaltare il punteggio e conquistare due punti fondamentali in chiave playoff.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli