martedì, Giugno 25, 2024

Castellabate. Tre giorni per la solidarietà: laboratori, sport e cucina insieme contro il cancro

Tre giornate, il 29, 30 aprile e 1 maggio 2023, vedranno impegnata Castellabate concretamente nella solidarietà. Un’iniziativa benefica promossa dalla Parrocchia Santa Maria a Mare con il supporto dell’associazione Raffaele Tortora e di altre associazioni locali, patrocinata dal Comune di Castellabate per dare un concreto supporto all’AIRC nella ricerca contro il cancro. La musica, l’artigianato, laboratori creativi per i bambini, lo sport e tante altre attività anche a carattere enogastronomico avranno luogo in queste tre giornate interamente dedicate alla beneficenza e solidarietà. Un filo invisibile,  quello della solidarietà, così forte e resistente da aver creato  sinergia, collaborazione, unione e partecipazione di tutti, grandi e bambini, nell’organizzazione di un grande contenitore di attività che animeranno la frazione marinara in queste giornate di fine aprile. “Noi ci siamo” il messaggio che accompagna lo spot di presentazione de Il filo della solidarietà: tre importanti giornate in cui sarà proprio il contributo di tutti a fare la differenza per la ricerca e per donare una speranza a tutti quelli che stanno portando avanti la loro battaglia contro il cancro. “Una bellissima iniziativa di solidarietà e beneficenza a cui tutti noi dobbiamo partecipare e dare un contributo. Affinchè la ricerca progredisca e affinchè il cancro possa diventare al più presto solo un ricordo per tutti gli ammalati, Noi ci siamo.  Per questo invito tutti a partecipare il 29, 30 aprile e 1 maggio 2023 e a lasciarvi guidare dal filo della solidarietà” dichiara il sindaco Marco Rizzo.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli