martedì, Luglio 16, 2024

Salerno. Condannati per corruzione, l’ex giudice di Catanzaro Petrini e l’avvocato Manna

Il Giudice per l’Udienza Preliminare di Salerno in data odierna ha condannato a 2 anni e 8 mesi ciascuno l’ex presidente della Corte d’Assise di Catanzaro, Marco Petrini, e il sindaco di Rende, l’avvocato Marcello Manna.  I due secondo il gup sarebbero responsabili del reato di corruzione giudiziaria in relazione al Procedimento di Corte di Assise di Appello che vedeva imputato Francesco Patitucci, già condannato in primo grado, a 30 anni di reclusione per concorso nell’omicidio di Luca Bruni avvenuto a Castrolibero (CS) il 3 gennaio 2012. Lo scorso 31 marzo il pm aveva invocato 8 anni di reclusione per Petrini e 6 anni di reclusione per Manna. Secondo l’accusa, Manna avrebbe consegnato a Petrini la somma di 5000 euro in contanti e in cambio Petrini avrebbe alterato l’iter decisionale della Corte d’Assise d’Appello da lui presieduta emettendo una sentenza di assoluzione nel confronti dell’imputato Francesco Patitucci, difeso a quel tempo da Manna.  

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli