sabato, Giugno 10, 2023

Battipaglia. Divieto di balneazione a Spineta Nuova. Il resto delle acque del mare non sono inquinate (vedi ordinanza sindacale)

Ambiente, mare inquinato a Spineta Nuova. Non è ancora iniziata la stagione balneare e già la prima cittadina ha dovuto firmare una prima Ordinanza di divieto di balneazione nel tratto marittimo denominato Spineta Nuova. Un breve tratto, con inizio a 200 metri dalla foce del fiume Tusciano e con termine a 528 metri più a sud, nessuno potrà immergersi. Il provvedimento amministrativo si è reso necessario a seguito dei dati Arpac sull’inquinamento marittimo. Purtroppo, le analisi di aprile e le prime di maggio scorso hanno sancito (in questa zona) il superamento dei parametri di legge della Escherichia coli e la Enterococchi intestinali. L’Agenzia regionale protezione ambiente della Campania attribuisce  le cause dell’inquinamento  allo sversamento dei reflui urbani nel fiume Tusciano, che per il 60% non vengono trattati dal depuratore in località Tavernola. Il resto della costa è comunque fruibile ai bagnanti.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
84FollowerSegui

Ultimi articoli