domenica, Luglio 14, 2024

Salerno. Al via i lavori di efficientamento dell’impianto di compostaggio

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di riammodernamento dell’impianto del Comune di Salerno per il trattamento della frazione organica dei rifiuti solidi urbani. Noto come impianto di compostaggio e ubicato nella zona industriale, fu inaugurato nel 2011 dopo due anni di lavori eseguiti per conto dell’allora commissario di Governo e Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, con un finanziamento europeo di circa 25 milioni di euro. Dal dicembre 2016 l’impianto è stato affidato a Salerno Pulita che nei mesi scorsi ha indetto una gara per l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori di riammodernamento, il cui importo è di circa 3 milioni e 100 mila euro. I lavori sono eseguiti da Etica Spa a seguito di una gara europea. I lavori in corso, oltre ad essere finalizzati a produrre un compost di aumentata qualità, porteranno anche ad un efficientamento della fase anaeorobica con la conseguente produzione di energia elettrica dalla parte liquida dei rifiuti organici, producendo così ricavi per il Comune dalla vendita dell’energia, ma pure una sensibile riduzione di costi di smaltimento del percolato.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli