sabato, Luglio 20, 2024

Battipaglia. Separazione consensuale tra la Battipagliese1929 e i tecnici Mastrangelo e Cirillo

Dopo lo scorso campionato di calcio di prima categoria che ha visto protagonista la Battipagliese1929, che purtroppo, non è riuscita a centrare l’obiettivo della promozione alla serie superiore arriva la separazione consensuale tra la società i tecnici Raffaele Cirillo e Massimo Mastrangelo. “Ringraziandoli per l’enorme e positivo lavoro svolto nei sei mesi alla guida della prima squadra culminato con la storica vittoria della Coppa Campania, a loro vanno i più sinceri e sentiti auguri dal punto di vista personale e professionale”. Questo il contenuto di un post sul profilo facebook della Battipagliese calcio, che ha archiviato la scorsa stagione agonistica comunque con il successo della vittoria della coppa Campania. Nel frattempo, presidente, patron e staff sociale, lavorano alla preparazione del prossimo campionato, verificando anche la possibilità di acquisire un titolo che li faccia giocare in una categoria più consona al blasone dei colori sociali bianconeri. Impera ancora un’incertezza non di poco conto che riguarda l’indisponibilità sia dello stadio Pastena che del Sant’Anna (quest’ultimo in ristrutturazione), entrambi non “agibili” ad ospitare manifestazioni sportive. Nessuna notizia su chi sarà il futuro allenatore.

Questo il post di Massimo Mastrangelo

“Parlo a nome mio ma sento di farlo anche a nome di mister Cirillo,compagno di mille battaglie sportive,che doverosamente ringrazio per primo per capacità, dedizione e professionalità. Abbiamo convenuto consensualmente con la società di dividere le nostre strade sportive ma nulla può scalfire il legame umano che si è creato in questa stagione fantastica. Essere stato un tesserato della Battipagliese ed aver vinto una coppa che mancava da quasi 50 anni in questa città è stato motivo di vanto ed orgoglio. Aver accettato con mister Cirillo a gennaio una sfida che ai più sembrava impossibile a -5 dalla vetta con tanti scontri diretti da affrontare ed essere giunti alla semifinale dei play off regionali senza perdere, ne prendere un solo gol e su 23 gare totali perderne una sola è motivo di assoluto vanto. Grazie: a questa società tutta che invito a perseguire i propri obiettivi a testa bassa per raggiungere le soddisfazioni che merita; a tutto lo staff, mister Vitale, il segretario,l’insostituibile Peppe Tattà, Gerardo; uno speciale ai ragazzi per la disponibilità fin da subito mostrataci e che nel cammino hanno dimostrato cuore, anima,senso di attaccamento a questa casacca ma soprattutto di essere uomini da alti valori umani altrimenti questo gruppo non sarebbe stato unito, forte e soprattutto in grado di rialzarsi ad ogni difficoltà; infine a voi tifosi ed appassionati che nel rivedervi festeggiare , sorridere e gioire è stato il ripagarci di tanti sacrifici ed il ricordo più bello che porteremo dietro . Grazie per le tante emozioni. Forza Zebre!”

✍️ Massimo Mastrangelo

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli