sabato, Luglio 20, 2024

Tenta di dare fuoco alla sua ex compagna e scappa. Arrestato a Salerno 39enne ucraino

Selva Nera, Municipio Roma XIV – Un ucraino di 39 anni ha cercato di uccidere la sua ex compagna dopo che lei aveva deciso di porre fine alla loro relazione. Il sospettato è stato arrestato dalla Polizia a Salerno dopo un’operazione di rintracciamento.

La vittima, una giovane donna connazionale dell’aggressore, è sfuggita all’agguato solo grazie all’intervento tempestivo di un passante che si è precipitato in suo aiuto. L’uomo aveva cosparso la sua ex compagnia di benzina con l’intenzione di appiccare il fuoco, ma grazie alla prontezza di un estraneo che si è trovato nel posto giusto al momento giusto, la donna è stata salvata da un destino orribile.

Le autorità hanno immediatamente preso sul serio la gravità dell’incidente e hanno avviato un’indagine approfondita. Dopo un intenso lavoro di ricerca e coordinamento, la Polizia è riuscita a localizzare e arrestare il responsabile a Salerno.

Le autorità competenti sono impegnate nell’assicurarsi che il responsabile di questo atroce crimine sia portato davanti alla giustizia e che la vittima riceva il supporto necessario per superare questa terribile esperienza.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli