mercoledì, Settembre 27, 2023

Vallo della Lucania. Accusato dalla sua ex di atti persecutori, misura cautelare per un 36enne

Tempesta di telefonate la sua ex e pone in essere condotte intimidatorie. Per un 36enni di Vallo della Lucania scatta l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti della persona offesa. L’accusa nei confronti del ristretto è di atti persecutori ex art. 612bis, l’ordinanza applicativa della misura è stata firmata dal Giudice delle Indagini Preliminari su richiesta della Procura del Tribunale di Vallo della Lucania.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli