lunedì, Luglio 22, 2024

Salerno. Domani il via alla XIII edizione di “Teatrando al Quadriportico”: primi la New Space of Dance

Tutto pronto nel quadriportico di Santa Maria delle Grazie, dove domani alle ore 21, si alzerà il sipario sulla XIII edizione di “Teatrando al Quadriportico”, la rassegna di teatro amatoriale organizzata dall’Associazione Planum Montis, con la collaborazione della compagnia “E’ Sceppacentrella”, il patrocinio del Comune di Salerno e l’assessorato alle Politiche Sociali, ed il sostegno della Fondazione della Comunità Salernitana presieduta da Antonia Autuori, oltre che di altri sponsor privati. Il taglio del nastro della rassegna è stata affidata all’Associazione New Space of Dance di Salerno che presenta “A midsummer night’s Dream”, uno spettacolo di danza, firmato da Francesco Boccia, con interventi canori a cura di Pasquale Auricchio e del coro, “Canto e in…segno”: questa la denominazione dell’evento a cura del coro “Mac Mani bianche la musica del corpo”, composto da venticinque giovani dai 5 ai 25 anni; con all’interno bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze si incontrano e si “amalgamano” tra di loro – creando armonia e sinfonia, con “fragilità” o non, per cantare, per stare insieme in sintonia, soprattutto – e senza creare “differenze” tra di essi. Voci (e mani) che “cantano” – dunque – e mani che “segnano” – calzando guantini bianchi. Le voci si librano nell’aria, esprimendo (anche) una coreografia che trasmette emozioni – oltre che sonorità o sound, al servizio di una mission che è quella di condividere e integrare. Oltre al classico con qualche stralcio da Lo schiaccianoci e il balletto moderno e contemporaneo, presenterà le allieve della Social Dance, proprio per riaffermare che il ballo è una attività ideale per tutte l’età, conferisce eleganza e fascino, offre la possibilità di esprimere le proprie emozioni attraverso il movimento, è un modo brillante per socializzare nella bellezza, aiuta a coordinare maggiormente l’azione fra mente e corpo.
Si prosegue poi sabato 8 luglio con “Camomilla a colazione”, commedia di Umberto Castaldi portata in scena dalla compagnia Dei Mercanti di Salerno ed ancora il 9 luglio con l’associazione Arcoscenico che proporrà “Don Tartufo dentro alla casa di Pullecenella”, per la regia di Rodolfo Fornario.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli