domenica, Luglio 14, 2024

Salerno. I Carabinieri arrestano 2 giovani con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno, ieri, hanno arrestato, in flagranza di reato, Alfredo B. S., diciannovenne, e un minore diciassettenne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

I Carabinieri, durante un servizio dinamico di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti, a Salerno alla Via E.A. Mario,  procedevano al controllo del ciclomotore sul quale viaggiavano i due giovani. A seguito di perquisizione personale e veicolare venivano rinvenuti 7.40 grammi di sostanza stupefacente del tipo crack suddivisa in 35 dosi e la somma di 60,00 euro provento dell’illecita attività. I

I militari hanno provveduto al sequestrato di due telefoni cellulari nella disponibilità del minore, verosimilmente utilizzati per le attività di spaccio.

I controlli, estesi alle abitazioni dei ragazzi, permettevano ai carabinieri di rinvenire presso il domicilio del maggiorenne anche materiale atto al confezionamento della sostanza nonchè ulteriori 0,30 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

L’arrestato maggiorenne è stato ristretto presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo mentre per il minore l’Autorità Giudiziaria Minorile ha disposto la traduzione presso il Centro di Prima Accoglienza di Salerno in attesa dell’udienza di convalida davanti al Gip.            

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli