sabato, Luglio 20, 2024

Salerno. Presunto disperso in mare: la Capitaneria di Porto Guardia Costiera attiva per le ricerche

Nel pomeriggio della vigilia di ferragosto è pervenuta una segnalazione sul Numero Blu 1530 della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Salerno relativa ad una richiesta di ricerca e soccorso di un presunto disperso in mare. Immediatamente la macchina operativa S.A.R. della Guardia Costiera di Salerno è prontamente arrivata sul luogo della segnalazione. Le operazioni di ricerca di superficie, aeree e subacquee, inizialmente sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Salerno, hanno visto coinvolti tanti assetti della Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Protezione Civile Regione Campania ed anche mezzi privati intervenuti. Vista la complessità gestionale degli innumerevoli mezzi coinvolti, si è passati sotto il coordinamento del sovraordinato Comando Regionale IV M.R.S.C. Le ricerche sono tutt’ora in corso e proseguiranno con l’impiego anche del Side Scan Sonar dei Vigili del Fuoco. Tale strumento permetterà un più ampio e dettagliato raggio d’azione per il controllo del fondale marino.

Per qualsiasi necessità il 1530 è il numero per l’emergenza in mare.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli