domenica, Luglio 14, 2024

Battipaglia. Ordigno bellico di aereo inglese nell’ex Zuccherificio, ieri sopralluogo del Genio Guastatori. Presente anche la sindaca

Ieri sopralluogo degli artificieri dell’Esercito italiano nel cantiere ex zuccherficio per analizzare quale tecnica adottare per neutralizzare l’ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale.

Si tratta sicuramente di una bomba inglese lunga 1 metro circa e con un diametro di 38 cm.

Sul posto presenti anche la sindaca Cecilia Francese, con l’uficio tecnico, Alba srl, i carabinieri, la protezione civile, la polizia municipale, i volontari della croce rossa e del Gi.Vi.

La prima cittadina ha informato la città sulla situazione mediante un comunicato stampa.

“Cari concittadini, come ben sapete è già da diversi giorni che è stato rinvenuto in Via Carmine Turco, all’interno del cantiere dell’ex Zuccherificio, un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale.
La notizia (di ieri) è l’arrivo sul posto del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta che ha provveduto ad effettuare i rilievi del caso.
Al termine delle operazioni l’intera area interessata al cantiere è stata interdetta al pubblico, e le relative operazioni di scavo sono sospese in attesa di nuove determinazioni”.
Il 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta adesso provvederà a redigere un piano di sminamento e lo trasmetterà in prefettura dopo di chè il prefetto convocherà un tavolo di confronto per l’ordine pubblico e la sicurezza e solo dopo si potrà sapere come opereranno.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli