domenica, Febbraio 25, 2024

Battipaglia. Assistenza specialistica agli studenti disabili, il Partito Democratico alla Francese: “Togliere i diritti ai bambini e disumano”

Il Circolo del partito Democratico attacca l’Amministrazione Francese sulla riduzione delle ore di assistenza specialistica agli studenti disabili. “La fine dell’odissea degli alunni affetti da disabilità sembra ancora lontana. Ancora una volta il Comune di Battipaglia ha deciso di rideterminare le ore, per di più a metà anno scolastico, andando a inficiare la continuità scolastica garantita dai PEI che, è bene ricordarlo, essendo intermedi e solamente valutativi non intaccano minimamente le ore. Ma da Palazzo di Città ci dicono che non si trovano i fondi”. Così si legge nel comunicato stampa del Pd di Battipaglia.

“Strano però constatare che, durante l’amministrazione Santomauro, quando la situazione economica del Comune non era di certo florida, venivano garantite ben 18 ore mentre adesso non si trovano i fondi, ma solamente adesso, siccome in più di un’occasione l’Ente ha fatto ricorso a variazioni di Bilancio. Forse il caso in questione non è di rilevanza. Non è importante ai fini politici”.

 «Nell’ultima delibera c’è scritto chiaramente che se si dessero tutte le ore certificate si esaurirebbero quasi tutte le risorse del Piano Di Zona, e quindi la Sindaca dovrebbe spiegarci com’è possibile che ci siano tutte queste difficoltà nonostante il Comune riceva fondi statali e regionali per l’assistenza scolastica. Togliere i diritti ai bambini è disumano, così come fare variazoni di bilancio un giorno sì e l’altro pure» ha dichiarato il segretario cittadino Anna Raviele.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli