mercoledì, Aprile 24, 2024

Battipaglia. Vertenza Fos, la senatrice Bilotti (M5S): “Garantire soluzioni concrete per non rimanere indietro nessuno”

La senatrice Anna Bilotti del Movimento Cinque Stelle ha preso parte all’incontro tenutosi l’altro ieri pomeriggio presso il Ministero delle Imprese e del Made In Italy, finalizzato a trovare soluzioni alla crisi occupazionale che coinvolge i lavoratori della Prysmian Fos di Battipaglia. Durante la riunione, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni, dell’azienda e dei lavoratori, si è discusso di un piano di reindustrializzazione del sito produttivo, mirato a preservare i livelli occupazionali.

“La situazione alla Prysmian Fos di Battipaglia – sottolinea la senatrice – tocca da vicino la vita di molti lavoratori e delle loro famiglie. Per questo ben venga l’avvento di nuovi imprenditori, oggi tutelati dalla riservatezza. Tuttavia, rimane una forte preoccupazione per la lentezza delle azioni intraprese. Le indecisioni e i ritardi stanno aggravando problemi noti da tempo, tra cui l’impossibilità di fermare i macchinari e i relativi costi energetici, nonostante l’assenza di produzione. Un altro aspetto critico è rappresentato dalle modalità di erogazione della cassa integrazione, vista l’incertezza sul futuro della società, tra chiusura o cessione. Continuerò a monitorare da vicino la situazione, nella consapevolezza che la vicenda della Fos rappresenti un banco di prova per il modello di intervento che il governo intende adottare per risolvere situazioni simili. È un caso emblematico che potrebbe interessare qualsiasi azienda alle prese con le stesse difficoltà. Il nostro impegno è garantire che vengano trovate soluzioni concrete, tempestive e sostenibili, per non lasciare indietro nessun lavoratore e per preparare il nostro tessuto produttivo alle sfide future”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli