lunedì, Maggio 20, 2024

Agropoli comune europeo dello sport. Al via il progetto per il 2027

La Città di Agropoli candidata a “Comune europeo dello sport” per l’anno 2027. Il progetto è promosso da ACES Europe – Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport. Si pone l’obiettivo di promuovere lo sport tra i cittadini dell’Unione Europea, in particolare verso i bambini, gli anziani e i disabili. L’obiettivo di ACES Europe è anche quello di incoraggiare l’iniziativa privata e pubblica al fine di aumentare il sostegno allo sport, non solo da un punto di vista professionale, ma anche come canale per la coesione sociale e per migliorare la salute e la qualità della vita dei cittadini. L’assegnazione dei premi viene portata avanti da ACES Europe, secondo i principi di responsabilità e di etica, nella consapevolezza che lo sport è un fattore di integrazione nella società, per il miglioramento della qualità della vita e la salute di chi lo pratica.

E’ stata inoltre presentata istanza alla manifestazione di interesse per eventi di carattere sportivo 2024, promosso dall’Agenzia Regionale Universiadi per lo sport (ARUS) in relazione al progetto denominato “Agropoli Città dello Sport – Lo Sport che unisce” che dovrebbe svolgersi dal 23 al 25 novembre 2024. L’evento prevede la realizzazione di tre giorni interamente dedicati allo sport in un contesto ludico di condivisione e partecipazione inclusiva. Tutte le squadre partecipanti ai diversi tornei saranno infatti, da regolamento, miste, in quanto l’evento si propone di portare avanti oltre ai fondamentali valori dello sport anche la parità tra uomini e donne che è un principio fondamentale che necessita di trovare applicazione anche in ambito sportivo. L’ evento si propone appunto di far riflettere su questo divario affrontando temi legati alla gender equality, alla parità di trattamento di uomini e donne, al contrasto agli stereotipi e alle discriminazioni sia in ambito professionistico che amatoriale. In questo contesto saranno disputati tornei di basket, calcio, pallavolo e gare di atletica presso i principali poli sportivi della città.

«La nostra città – affermano il sindaco Roberto Mutalipassi e il consigliere comunale con delega allo sport Gennaro Russo – ogni anno, in primavera, ma non solo, organizza un fitto calendario di eventi sportivi che coinvolgono varie discipline. Questo è possibile grazie ai tanti impianti sportivi di cui è dotata e alla vivacità e intraprendenza delle tante associazioni sportive presenti. Abbiamo quindi deciso di presentare due diverse istanze che, qualora andassero a buon fine, potrebbero ulteriormente arricchire le già diverse proposte in campo e attirare nel contempo anche nuovo turismo».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli