giovedì, Giugno 20, 2024

Volley. La GLS Guiscards perde gara 5: ancora un’altra chance per la promozione in B2

La Volley World va in B2, la GLS Salerno Guiscards sfiderà la Phoenix Caivano nella finale, al meglio delle tre gare, che mette in palio la seconda promozione. È questo il verdetto di Gara 5, un match spettacolare, combattuto ed avvincente, sintesi perfetta di una serie di un livello così alto che non si vedeva da anni nel campionato di Serie C femminile. Il quinto capitolo inizia nel segno dell’equilibrio con le partenopee che provano a partire forte e le foxes care al presidente Pino D’Andrea brave a rispondere colpo su colpo. Il primo vero break è di marca salernitana, con Rossin che firma il +3, 9-12. La Volley World però ritrova la parità e dal 15-15 allunga di tre. La GLS torna con Di Nicuolo e Rossin a meno uno ma a chiudere è la squadra di casa sul 25-19. Nel secondo set si gioca praticamente sempre punto a punto. Panacea da una parte, Corallo dall’altra vanno a segno. Gioca bene la squadra di coach Cacace con Giusy Palladino che riesce a variare molto il gioco e una Cristina Chiappa che in difesa prende praticamente tutto. Il muro di Sorrentino dà la scossa e le foxes vanno avanti sul 17-19. A quota 21, però, è ancora parità. Arrivano i punti di Palladino e Giovagnoli, poi quello di Rossin che chiude 23-25. Sulle ali dell’entusiasmo la GLS Salerno Guiscards nel terzo set parte a mille. Ace di Giovagnoli, attacco vincente di Corallo e soprattutto tre servizi vincenti consecutivi di Elisa Di Nicuolo che portano le foxes sul 6-13. Arrivano anche i muri di Sorrentino, con capitan Corallo che mette a terra il punto dell’11-22. Sembra fatta, ma la Volley World, attinge alla panchina anche per far rifiatare le titolari, rientrando clamorosamente nel set che si chiude soltanto 23-25 grazie ad un muro di Palladino. Il quarto set ricalca in gran parte il secondo. Nonostante la paura di vedersi sfuggire un set, il terzo, già vinto, la GLS Salerno Guiscards non cala nel ritmo e nell’attenzione con la Volley World che, invece, torna a giocare ai suoi livelli. L’unico neo in casa salernitana le troppe battute sbagliate ma nessuna delle due squadre riesce a piazzare il break decisivo fino al 20-19 quando la squadra di casa allunga e si porta 24-20. Coach Cacace inserisce Ruotolo e la GLS Salerno Guiscards annulla tre set point ma al quarto la Volley World chiude con Giaquinto portando la sfida al tie break. Nel quinto set il muro di Corallo e l’attacco di Sorrentino rispondono subito conservando il punteggio in equilibrio. Sul 7-4 Di Nicuolo e l’ace di Giovagnoli riportano le foxes sul -1, 7-6 ma la Volley World dopo il cambio di campo non sbaglia più nulla andando a chiudere 15-7. «Bisogna fare i complimenti ad entrambe le squadre – ha dichiarato coach Cacace al termine della partita – è stata una serie davvero bella. Il rimpianto c’è soprattutto per le otto battute sbagliate nel quarto set. Abbiamo affrontato una squadra forte ed esperta, ma abbiamo dimostrato anche noi di essere squadra e ora ci andremo a giocare la promozione nelle prossime settimane». Ora in casa GLS Salerno Guiscards non c’è però tempo per i rimpianti. Sabato 25 maggio alla Senatore arriva Caivano per Gara 1, mentre la Gara 2 è in programma in terra partenopea il 29 maggio. L’eventuale Gara 3 si giocherà il 1° giugno nuovamente alla Senatore.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli