martedì, Luglio 16, 2024

Mercato San Severino. Saggio di fine anno al Centro Danza Tersicore. In scena la danza come strumento di crescita e scoperta di sé

Si è concluso con successo il saggio di fine anno del Centro Danza Tersicore, in scena al Teatro Comunale di Mercato San Severino. Due serate di spettacolo che hanno visto come protagoniste le allieve della scuola, dalle più piccole ai corsi intermedi e avanzati. Un vortice di emozioni e traguardi raggiunti, dove la danza è diventata il linguaggio universale per esprimere sentimenti, raccontare storie e coronare sogni.

Quest’anno quattro licenziande, Annachiara Liguori, Benedetta Silvestri, Sabrina Fontana e Serena Risi, hanno dimostrato la professionalità acquisita durante il loro percorso formativo al Centro Danza Tersicore, regalando al pubblico interpretazioni emozionanti e coinvolgenti.

Esibizioni che hanno spaziato dal repertorio classico a coreografie moderne e contemporanee. Tra alcuni dei brani eseguiti, “Rapsodia in blu”, “City of Angels”, “Peter Pan”, “Nostalgia 80/90”, “Napoli”, “How Italians Do”. “Giocodanza” e “Musica, Canto, Movimento” eseguito dai “pulcini” hanno dimostrato quanto la danza sia insegnante di disciplina, rispetto dell’altro e ascolto fin da quando si è piccoli.

Ma al di là della tecnica e della performance, ciò che ha caratterizzato questo saggio spettacolo di fine anno è stato il messaggio di fondo che è emerso: la danza come strumento di crescita personale, di scoperta di sé e di espressione delle proprie emozioni.

Come ha sottolineato la Maestra e Direttrice Antonella Costabile: “Se dovessi parlare dei miei allievi e del Centro Danza Tersicore parlerei di generosità, disciplina, pazienza, perseveranza, concentrazione e conoscenza. Per me la danza é la vita stessa, non ricordo un giorno trascorso senza aver danzato, mi ha forgiata e mi ha reso ciò che sono oggi. La danza non è solo una disciplina artistica, ma un percorso di vita, capace di aiutare i ragazzi a tirare fuori le proprie ansie, paure e insicurezze, trasformandole in energia positiva e in luce.”

Insegnamenti che giorno dopo giorno sono trasmessi agli allievi non solo dalla Maestra Antonella ma anche dai colleghi Marcella Romano, Selene Lupo, Roberto D’Urso e Luigi Ferrone, dai maestri ospiti Corona Paone, Luca Calzolaro e Raffaele Paganini e dalle assistenti Rosa Persico e Paola Corbisiero. E, inevitabilmente, anche dalle mamme.

Quest’anno, un omaggio particolare è stato fatto proprio a loro che, giorno dopo giorno, tra nastrini, tutù, sorrisi, lacrime, chignon e scarpette, diventano delle sarte instancabili e che, silenziose, aiutano i figli a cucire i propri sogni. Fino a poco tempo fa, una di queste sarte è stata anche mamma Rosalba che ha sostenuto la maestra Antonella nel cucire e realizzare il sogno di diventare ballerina e di aprire una scuola tutta sua.

Il Centro Danza Tersicore continuerà a promuovere il benessere attraverso la danza con le iscrizioni per il nuovo anno accademico aperte a partire da settembre, presso la sede in via Tenente Falco a Mercato San Severino.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli