sabato, Agosto 13, 2022

UnisaOrienta. Il Procuratore Generale di Salerno Leonida Primicerio ricorda il suo percorso formativo

Quinta giornata di UnisaOrienta. Oggi gli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore che partecipano alla manifestazione hanno la possibilità di visitare il campus, gli spazi, le strutture e di conoscere l’offerta formativa dei 16 Dipartimenti Unisa. La sessione plenaria odierna, ospitata presso l’Aula Magna di Ateneo, ha contemplato i saluti di apertura del Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti, con gli interventi di Vincenzo Loia – Direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems/DISA-MIS e di Mario Capunzo – Direttore del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana”/DIPMED. Testimonial e ospite del giorno il Procuratore Generale di Salerno Leonida Primicerio. “Intervengo come ex studente dell’Università di Salerno – ha esordito il Procuratore, ricordando la sua esperienza universitaria – Negli anni ’80 tutto questo non esisteva, c’era solo la facoltà di magistero. Oggi invece avete la fortuna di frequentare una Università così grande, efficiente e organizzata. Qui si formano i cittadini del domani. Studiate perché dovrete essere cittadini consapevoli dei vostri diritti e dei vostri doveri, da rivendicare sempre e con forza”. Le parole del Procuratore hanno colto l’attenzione dei 1300 studenti presenti in Aula per la quinta giornata dell’evento. “Così numerosi siete magma di energia e futuro – ha dichiarato nel suo intervento il prof. Vincenzo Loia – Nel fornirvi i miei consigli per la migliore scelta universitaria voglio soffermarmi su quattro aspetti chiave: puntate degli obiettivi chiari e precisi, mettetevi in gioco attraverso l’azione, fatelo con sacrificio ed, infine, non abbiate mai paura di aspirare al successo, alla realizzazione dei vostri sogni”. In questo modo il Direttore del Dipartimento DISA-MIS ha salutato la giovane platea, prima di lasciare la parola al prof. Mario Capunzo, che ha esordito un benvenuto agli studenti e alle loro famiglie. “Le scelte si fanno di cuore e di mente o con entrambi. Dell’Università di Salerno mi piace sottolineare l’attenzione alla persona, il rapporto diretto tra studente e docente, la bellezza e l’ordine degli spazi. Se scegliete il vostro domani con il cuore, i sacrifici saranno meno pesanti”. E sulla professione di medico, il Direttore del DIPMED ha dichiarato: “Vi posso solo dire che è un mestiere bellissimo quello di fare stare bene qualcuno”.

 


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli