domenica, Ottobre 2, 2022

Battipaglia. Di nuovo in fiamme il terreno nei pressi dell’Aquafarm

L’ennesimo incendio infuoca l’estate battipagliese. A due passi dall’Aquafarm, martedì sera, intorno alle 22.30, un terreno è stato travolto dalle fiamme. In pochi minuti tutto il litorale è stato avvolto da una fitta colonna di fumo. Sul posto sono giunti i caschi rossi del distaccamento di Eboli. Un episodio che ha mandato su tutte le furie gli operatori del settore. E Alessio Cairone, consigliere comunale di opposizione del Psi, ha provato a raccogliere le lamentele.

«Le certezze nella vita sono poche ma sicuramente tra queste possiamo inserire la pericolosità dell’abbandono di questa terra da parte dei privati. Puntualmente ogni anno questa terra abbandonata, con il troppo caldo e per colpa dell’erba secca, prende fuoco e diventa un vero pericolo per i lidi ed i campeggi circostanti. Puntualmente ogni anno comunico e chiedo all’Ufficio ambiente del Comune di Battipaglia di intervenire in danno nei confronti dei proprietari e quindi di procedere in autotutela alla pulizia di questa zona».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli