domenica, Maggio 9, 2021

Battipaglia. Regionali, il programma di Caldoro a tutela dell’ambiente

Prende corpo il dibattito da campagna elettorale per il rinnovo del consiglio regionale della Campania. L’appuntamento al voto è per il 20 e 21 settembre 2020, fra due giorni si consegneranno ufficialmente le liste degli aspiranti deputati e governatori. Forza Italia in una nota stampa rende noto, a seguito di un incontro con Stefano Caldoro (candidato presidente del centro destra alla presidenza), degli impegni che verranno inseriti nel proprio programma, per la salvaguardia dell’ambiente. Questi i punti concordati con l’avv. Monica Giuliano, candidata nelle liste di F.I.: 1)            Bonifica immediata i tutti i siti  andati a fuoco e delle vecchie discariche presenti sul territorio battipagliese con finanziamento ad hoc e controllo delle operazioni; 2)           Sospensione della lavorazione nell’impianto di compostaggio di Eboli fino alla completa messa in sicurezza e adeguamento tecnologico – se necessario col dirottamento di ulteriori finanziamenti; 3)      Individuazione di siti alternativi per il periodo di sospensione che possano trattare l’organico che al momento giunge ad Eboli; 4)          Approvazione del regolamento regionale – finora mancante, sul limite alle emissioni odorigene (senza il quale non ha senso la delibera provinciale sul criterio di saturazione); 5)           Delocalizzazione dell’impianto di compostaggio originariamente previsto nell’ex Stir di Battipaglia; 6)  Obbligo di fideiussione per tutti i privati autorizzati che lavorano rifiuti a garanzia di eventuali danni ambientali, in modo da garantire immediate bonifiche in caso di malaugurati incidenti; 7)  Inserimento di un membro dei comitati cittadini nei Consigli di amministrazione degli impianti pubblici (senza gettone di presenza) con la funzione di garante della collettività sul rispetto della salute collettiva; 8)        Rimozione immediata delle eco balle ancora presenti nei siti battipagliesi. A tal proposito Stefano Caldoro ha dichiarato: “Il mio è un impegno nei confronti dei cittadini, non una semplice promessa. Un impegno messo nero su bianco. Quando nel mio Piano previdi l’impianto a Battipaglia le condizioni erano altre. Il carico dei rifiuti su questo territorio ora è diventato insostenibile. La cittadinanza va ascoltata e gli atti devono essere concreti non solo chiacchiere che non hanno fondamenta giuridiche”.

[widgetkit id=”27″ name=”Biomedical”]


Articoli simili

SEGUICI

11,430FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Covid-19. 183 nuovi casi in tutta la provincia

In base ai dati trasmessi dall'Asl Salerno, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 183 nuovi casi di positività al covid. Le...

Eboli, Covid-19: 28 nuovi positivi e 53 guariti

Eboli. Covid-19,  28 nuovi positivi e 53 guariti. Questi i numeri che emergono dall’ultimo aggiornamento che arriva come di consueto tutti i giorni...

Salerno: è iniziata la somministrazione dei vaccini anche ai 50enni

Salerno. Al via la vaccinazione anche per i 50enni. Ieri, nelle strutture cittadine del Centro Sociale e dell’Augusteo, sono state somministrate le...

Polisportiva Salerno Guiscards, ultimo impegno casalingo della regular season per il team volley

Le foxes vogliono il primato assoluto in vista della seconda fase. Troncone: «Il meglio deve ancora venire» ...

Montecorvino Rovella. Sostegno alle attività del territorio: suolo pubblico gratis e tassa sui rifiuti ridotta

La giunta comunale di Montecorvino Rovella ha adottato un provvedimento importante a favore delle attività commerciali del territorio. Esenzione della tasse di...