lunedì, Ottobre 26, 2020

Napoli. Capodichino, sequestrate oltre mille medicinali

Napoli. Presso l’aereoporto di Capodichino, sono state sequestrate dalla Gdf più di mille confezioni di medicinali. I curativi privi di ogni certificazione e documentazione, sono stati sottoposti al sequestro dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, e dai militari della Guardia di Finanza in servizio presso l’aeroporto di Capodichino. Il viaggiatore, giunto in Italia dal Ghana via Parigi, per eludere i controlli dei funzionari doganali e delle Fiamme Gialle, aveva deciso, una volta giunto a destinazione, di non prelevare i bagagli dai nastri trasportatori della sala arrivi dell’aeroporto, dichiarandoli immediatamente come smarriti. Le valigie erano così rimaste custodite presso l’ufficio Lost & Found dell’aerostazione, in attesa che il proprietario tornasse a ritirarli. Nonostante l’ingegnoso metodo escogitato, il passeggero non è comunque riuscito a sfuggire ai controlli. Il passeggero è stato denunciato, e rischia una sanzione massima di 100.000 euro e l’arresto fino ad un anno.

[widgetkit id=”25″ name=”Galdi Parrucchieri”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...