giovedì, Aprile 22, 2021

Giffoni sei Casali, un saturimetro ad ogni famiglia in cui è presente una persona positiva al Covid-19

Il Comune di Giffoni Sei Casali ha acquistato un saturimetro per ogni famiglia in cui è presente una persona positiva al Covid-19: questa l’iniziativa messa in campo dall’amministrazione comunale su proposta del Sindaco Francesco Munno. Da domani, venerdì 13 novembre, ogni nucleo familiare al cui interno è presente una persona o più persone risultate positive al Coronavirus, potrà richiedere il dispositivo sanitario che verrà consegnato in comodato d’uso gratuito, e comunque fino alla completa guarigione.

Le persone interessate possono richiedere il saturimetro attraverso una semplice telefonata, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 19, alla pattuglia di polizia municipale che consegnerà l’apparecchio direttamente a domicilio. «Si tratta – afferma il sindaco Munno – di un segno di vicinanza nei confronti dei miei concittadini che in questo momento stanno attraversando un difficile periodo sotto il profilo sanitario. Il saturimetro – spiega il Primo Cittadino – è uno strumento di cui, fino a qualche mese fa, pochi conoscevano l’utilità. Purtroppo, però, l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha portato questo piccolo strumento all’attenzione di tutti, esso serve a misurare e monitorare il livello di ossigenazione del sangue per poi comunicarlo al medico di famiglia oppure ai sanitari del 118».

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Ospedale, la Cisl Fp: senza un intervento serio, c’è il rischio chiusura

Mancano infermieri e operatori socio sanitari nel presidio sanitario di Battipaglia. E' quanto denuncia il Segretario Aziendale Gaspare Pepe (nella foto) della...

Scuola. Diritti dei disabili negati: la denuncia dell’A.D.I

Il presidente dell’ “Associazione Disabili Insieme”, Angelo Di Tore, denuncia le difficoltà che  incontrano i diversamente abili nelle scuole. “L’associazione A.D.I. sta...

Campania. Covid, vaccinato il 100% degli ultraottantenni

Nella giornata di martedì è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue...

Soluzione fisiologica al posto del vaccino, medico indagato

Un medico di base di Falconara Marittima (Ancona) avrebbe somministrato soluzione fisiologica invece del vaccino anti-Covid Pfizer che aveva in dotazione ad...

Vaccini: si parte con J&J, campagna accelera

Un milione e mezzo di fiale Pfizer distribuite alle regioni. E oggi sarà il giorno delle prime inoculazioni del monodose Janssen (Johnson &...