martedì, Gennaio 26, 2021

Napoli. Bimba di 6 mesi salvata da un farmaco più costoso al mondo (1,9 milioni di Euro a trattamento).

All’ospedale pediatrico Santobono di Napoli, una bambina di meno di sei mesi con atrofia muscolare spinale (Sma) è stata sottoposta ad una terapia genica – secondo quanto riferiscono fonti del nosocomio – estremamente innovativa, autorizzata in Europa a maggio scorso e in Italia il 17 novembre. E’ – riferiscono al Santobono – il primo trattamento di questo tipo effettuato nel nostro Paese. L’atrofia muscolare spinale di Tipo 1 è una gravissima malattia genetica neuromuscolare, insorge subito dopo la nascita e causa una progressiva debolezza muscolare che compromette respirazione e deglutizione, causando la morte entro 2 anni. Il farmaco somministrato al Santobono di Napoli, considerato il più costoso al mondo – 1,9 milioni di euro per singolo trattamento – corregge il problema genetico, determinando la completa regressione della malattia. Questa terapia, infatti, si basa su un vettore virale reso inoffensivo e utilizzato come navetta per veicolare il gene umano mancante nelle cellule motorie del midollo spinale, permettendo di produrre la proteina mancante in questa malattia.

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Sospensione idrica, prorogata fino alle 15 di domani

Emergenza idrica, la sospensione - avvisa l’Asis - è prorogata almeno fino alle 15 di domani pomeriggio. Il guasto sulla condotta adduttrice...

Covid. San Cipriano Picentino: focolaio in una RSA

Focolaio in una RSA in località Pezzano. Nell'ultimo aggiornamento sulla situazione covid-19 - pubblicato sulle pagine social del comune di San Cipriano...

Lotta all’evasione fiscale. Siglato il protocollo tra GdF, Procura di Vallo e Agenzia delle Entrate

E’ stato siglato nella giornata di oggi , martedì 26 gennaio 2021 , il protocollo d’intesa tra la Procura della Repubblica di...

Battipaglia. Covid-19: sono 217 i positivi -Ultimo aggiornamento-

Battipaglia. Il primo cittadino, la dott.ssa Cecilia Francese, ha aggiornato i dati sull'emergenza sanitaria da Covid-19. Dal 15 agosto 2020 a tutt’oggi...