venerdì, Aprile 23, 2021

Ravenna. Bruciate 16 tonnellate di stupefacenti sequestrate a Salerno, 1 miliardo di Euro il valore di mercato.

16 tonnellate di sostanze stupefacenti sono state conferite al termovalorizzatore di Ravenna per la distruzione dalla Guardia di Finanza di Napoli. 14 tonnellate di anfetamine provenienti dalla Siria e di 2,8 tonnellate di hashish sequestrate dal Gico della Guardia di Finanza nel Porto di Salerno nel mese di giugno nell’ ambito dell’ operazione “Captagon”. Valore di mercato degli stupefacenti stimato oltre un miliardo di euro. Il trasporto a Ravenna è stato eseguito da due autoarticolati, scortati da auto ed aerei. La scorta era composta da 50 finanzieri del Comando provinciale di Napoli, 9 auto e due elicotteri.

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Covid: 42 positivi e 24 guariti nelle ultime 72 ore

Continua a salire il numero dei positivi nella città di Battipaglia: nell'ultimo aggiornamento social della sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, si segnalano...

Riaperture, il calendario dal 26 aprile al 1 giugno

Da lunedì 26 aprile a maggior parte dell'Italia potrebbe tornare in giallo, ma quella data è solo l'inizio della road map delle...

Campania. Maltempo, allerta meteo gialla

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo per piogge e...

Goleada Napoli che travolge la Lazio 5-2. Capolavoro Insigne, Mertens dedica speciale

Settima vittoria nelle ultime dieci partite in Serie A e 19 punti conquistati nei 12 scontri diretti con le big. Un girone...

Campania. Covid, quasi duemila nuovi casi, 26 vittime

Resta stabile il quadro dei contagi covid in Campania rispetto a mercoledì: i nuovi positivi sono 1.912, di cui 559 sintomatici, su...