lunedì, Giugno 14, 2021

O.ME.P.S. BricUp Battipaglia ancora una sconfitta contro Broni (63-71)

Nell’incontro valevole per la 16ª giornata (3ª di ritorno) del campionato di Serie A1 Femminile “Techfind”, nuova sconfitta per la O.ME.P.S. BricUp Battipaglia che non riesce a schiodarsi né dall’ultimo posto né da quota 0 in classifica. 

Anche ieri, dopo un buon primo tempo, la vittoria è sfumata. Tante le ragioni. La paura che ha prevalso sul coraggio, le solite amnesie difensive e, soprattutto, una voglia di vincere che è sempre drammaticamente inferiore rispetto a quella delle nostre avversarie. Questi i motivi per i quali una ottima Broni si è imposta con il punteggio di 63-71. 

La cronaca.

Partenza a razzo di Battipaglia che, dopo 2 minuti, è già sull’8-0 (due triple di Bocchetti e un canestro dall’area di Melgoza). Broni (guidata da Madera, ottimo il suo inizio) prova l’immediata reazione, ma trova di fronte una O.ME.P.S. BricUp concentrata e propositiva che continua a spingere: ancora Bocchetti, Hersler e Melgoza fanno volare le padrone di casa che, all’8′, toccano il massimo vantaggio (+11, 24-13). Negli ultimi due minuti, prima flessione di Battipaglia che consente alle ospiti di spingersi fino al -5 prima che una tripla di Mazza torni a dare una certa consistenza al vantaggio delle biancoarancio che, al 10′, sono avanti di 8 (27-19).

Dopo un primo tempo scoppiettante e dal punteggio alto, nella prima metà della seconda frazione non si segna praticamente mai: appena un canestro per parte! Al 15′, Battipaglia è ancora avanti di 8 (29-21). La seconda metà del periodo è, invece, assai intensa: Broni, complice una O.ME.P.S. BricUp meno brillante in attacco e distratta in difesa, arriva fino al -2 (32-30 al 17′). A quel punto, due splendidi canestri di Melgoza e una tripla impossibile di Bocchetti ridanno ossigeno alle padrone di casa che riescono, così, a resistere al ritorno ospite chiudendo il primo tempo con 4 punti di vantaggio (38-34).

Poi, ecco l’inspiegabile uscita dal match di Battipaglia che, per qualche minuto, resiste anche (42-37 al 24′) per poi crollare di colpo smettendo di giocare, di segnare e di difendere. Certo, lo 0 in classifica è un macigno che, inevitabilmente, toglie tranquillità, ma dovrebbe anche spingere ad una reazione tanto rabbiosa quanto orgogliosa. Invece, di fronte alle avversità le padrone di casa si arrendono consegnandosi prima all’aggancio (44-44 al 26′) e poi al sorpasso di Broni (48-51 al 28′). La O.ME.P.S. BricUp è, letteralmente, sparita dal campo e subisce un parziale tremendo che, al 30′, la fa sprofondare a -10 (49-59).

Nell’ultimo quarto, la fotografia di un’altra stagione altamente negativa. Da una parte una splendida Broni (sontuosa la prova di Orazzo, superba quella di Madera) che fa ciò che vuole giocando una buonissima pallacanestro, dall’altra una squadra impotente ed arrendevole che, nei momenti clou, si sgonfia puntualmente, mostrandosi sempre incapace di lottare. Il successo, inevitabilmente e con pieno merito, va alla compagine di coach Fontana che si impone con il punteggio di 63-71. 

TABELLINO DEL MATCH

O.ME.P.S. BricUp Battipaglia

Melgoza 15, Moroni 3, McCray 13, Hersler 13, Bocchetti 16, Mazza 3, Potolicchio, Opacic, Dione N.E., De Feo N.E., Mattera, De Rosa N.E. Coach: Scotto Di Luzio.  

PF Broni ’93

Orazzo 21, Roma 2, Parmesani 6, Madera 26, Soli, Togliani 8, Ianezic, Rulli 6, Castello 2, Capra. Coach: Fontana. 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia Nostra: No all’abbattimento albero secolare in Via Plava

Comunicato stampa Associazione Battipaglia Nostra L’Associazione Battipaglia Nostra, venuta a conoscenza dell’abbattimento, in Via Plava n.4/6, dell’albero secolare cedro...

Scafati. Emergenza sicurezza, l’appello di “Scafati Arancione”

Scafati. "Alla luce degli ultimi episodi di violenza, che stanno caratterizzando il ritorno alla "normalità" dopo un anno e mezzo di restrizioni,...

Omicidio Vassallo, domani audizione della Fondazione Vassallo in parlamento

Dario e Massimo Vassallo, presidente e vice della Fondazione “Angelo Vassallo” e fratelli del Sindaco Pescatore: “Un’audizione che potrebbe segnare un punto...

Italia. Covid-19, 13 regioni in zona bianca

Covid. Zona bianca per Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia e provincia autonoma di Trento. 13 sono le regioni nella fascia più...

Svizzera. Respinto il referendum sul divieto dei pesticidi artificiali

Svizzera. Secondo le prime proiezioni dei voti del referendum, gli elettori hanno respinto le proposte per vietare i pesticidi artificiali.  In relazione...