martedì, Agosto 16, 2022

Mariano Comense. Arrestato con l’accusa di aver violentato e ucciso bimba di 18 mesi

Mariano Comense – I Carabinieri hanno arrestato un uomo con l’accusa di aver violentato e picchiato fino ad ammazzare una bambina di 18 mesi, figlia della compagna. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como, dopo una consulenza diparte (medico legale) ha ritenuto che la bambina non si sarebbe potuto ferirsi così accidentalmente, come l’uomo aveva raccontato alla madre e alla nonna. La morte della bambina, avvenuta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata portata con urgenza, risale all’11 gennaio scorso. Il consulente della Procura di Como sul corpo della piccola ha rinvenuto escoriazioni al capo, ecchimosi sulla fronte e sui zigomi, con escoriazioni sul naso e al labbro superiore; ecchimosi su gran parte del corpicino. Lesioni, tra l’altro, compatibili con ripetute violenze sessuali.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli