giovedì, Marzo 4, 2021

Londra. Meghan, violata la privacy, condannato il Mail e il Mail on Sunday

Meghan Markle vince la battaglia legale contro la casa editrice che edita Mail e Mail on Sunday, tabloid britannici chiamati in causa dalla consorte del principe Harry, per aver pubblicato senza permesso a suo tempo una lettera colma amarezza da lei inviata al padre Thomas.

 Il giudice londinese Mark Warby ha infatti accolto oggi la richiesta degli avvocati della duchessa di Sussex di emettere un giudizio immediato sulla vicenda, senza dar luogo a un processo che avrebbe dato spazio a ulteriore sensazionalismo. E ha decretato la pubblicazione della missiva come un attentato alla privacy di Meghan e al copyright. 

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Crisi profonda nel Pd. Zingaretti: non faccio il bersaglio, mi dimetto

Questo lo sfogo dalla pagina facebook del segretario nazionale del partito democratico Nicola Zingaretti. "Lo stillicidio non finisce. Mi...

Covid. Unità di Crisi Campania: ”Preoccupano le varianti. La zona rossa appare inevitabile”

L'Unità di Crisi della Campania fa il punto sull'attuale situazione legata al covid-19. A preoccupare è soprattutto la variante inglese: ''Si è...

Battipaglia. E’ l’avv. Luca Muto il neo commissario dell’Udc

Luca Muto neo commissario Udc di Battipaglia. La nomina è stata conferita dal segretario provinciale, Mario Polichetti, nell’ottica di una riorganizzazione che...

Battipaglia1929 in collegamento da Casa Sanremo con Lucio Rossomando (video)

La redazione di Battipaglia1929 si è collegata con Lucio Rossomando, editore di Radio Castelluccio 75, che ormai da anni in questo periodo...

Battipaglia. Democratici e progressisti: “domani non saremo con Visconti”

Democratici e progressisti non faranno parte della coalizione di centro sinistra alle prossime elezioni amministrative per il rinnovo della carica di primo...