mercoledì, Luglio 28, 2021

16enne uccisa a Bologna. Indagato: una forza demoniaca mi ha spinto a farlo

Omicidio aggravato dalla premeditazione e dal fatto che la vittima aveva meno di 18 anni. È questa l’ipotesi d’accusa formulata dalla Procura per i minorenni di Bologna nei confronti del ragazzo di 16 anni sottoposto a fermo nella notte, dopo l’interrogatorio nel corso del quale ha confessato di aver assassinato Chiara Gualzetti, la ragazza trovata morta a Monteveglio, nel Bolognese, a qualche centinaia di metri da casa. Nel corso dell’interrogatorio, il minorenne fermato ha fatto riferimento “a una presenza demoniaca che lo spingeva a compiere atti sempre più violenti verso le persone” ma ha detto anche “di essere infastidito dalle avance della giovane ragazza”, ha affermato il comandante in sede vacante della Compagnia dei Carabinieri di Bologna Borgo Panigale, capitano Riccardo Angeletti. Gli inquirenti hanno elementi per pensare che il ragazzo avesse pianificato il delitto, dando appuntamento alla ragazza con l’intenzione di ucciderla e portando con sé un coltello che poi è stato ritrovato. Sarà disposta l’autopsia per verificare i tempi e le modalità del delitto. E sono stati sequestrati i telefoni per ricostruire i rapporti tra i due, i messaggi che si sono scambiati. L’indagato ha cancellato alcune chat prima di essere rintracciato dai militari. Dall’interrogatorio del sedicenne sarebbe emerso che i due si conoscevano, si frequentavano da qualche tempo, ma non avevano una relazione sentimentale. Il sedicenne ha confessato e ricostruito in maniera lucida e precisa il delitto, ma sul movente ha dato più spiegazioni non comprensibili. Avrebbe detto di aver agito sulla base di una spinta superiore, una sorta di voce interiore che gli ha detto di uccidere. Poi avrebbe riferito che la ragazza gli aveva espresso il desiderio di morire. Inoltre ci sarebbe stato da parte di Chiara un interesse sentimentale nei suoi confronti, forse non corrisposto. Il racconto è al vaglio della Procura per i minorenni di Bologna, che sta valutando un accertamento psichiatrico.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
71FollowerSegui

Ultimi articoli