venerdì, Settembre 24, 2021

Battipaglia. La Francese incontra gli operai di Alba Srl e assicura la continuità del servizio di raccolta rifiuti

Summit stamattina in Alba srl tra una trentina di dipendenti della municipalizzata, la sindaca uscente Cecilia Francese, il presidente del Consiglio comunale Franco Falcone e il dirigente dell’ufficio tecnico Carmine Salerno. Tema dell’incontro, durato circa mezzora, la mancata partecipazione dell’Amministrazione all’assemblea del Sub Ambito sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani. La Francese ha garantito ai dipendenti di Alba che, quanto deciso in seno all’assemblea che vede il Comune di Pontecagnano Faiano capofila, è solo un atto di indirizzo. Il deliberato di bandire una gara europea, per l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti del Sub Ambito ad un privato, non avrebbe ancora escluso Alba Srl. Sarebbe una notizia, architettata dalla macchina del fango del candidato sindaco Antonio Visconti del centro sinistra: nulla di più. Gli operai devono stare tranquilli, questo quanto affermato nella riunione di stamattina alle 11 e 30 ad Alba Srl. Nel frattempo, pur dopo la micro ricapitalizzazione dell’azienda per 500mila euro, le 21 assunzioni a tempo determinato, il servizio di affidamento della raccolta dei rifiuti solidi urbani è scaduto il 31 agosto scorso e la Giunta nelle prossime ore dovrebbe prorogarlo fino al 31 dicembre 2021. Delusi i dipendenti che si attendevano maggiore stabilità nell’affidamento, almeno biennale.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
73FollowerSegui

Ultimi articoli