martedì, Ottobre 19, 2021

Minori. Alla Basilica di Santa Trofimena la presentazione del libro “Andiamo da Giuseppe”

«Dopo Maria, Madre di Dio, nessun Santo occupa tanto spazio nel Magistero pontificio quanto Giuseppe, suo sposo»: così afferma papa Francesco, introducendo la sua Lettera apostolica Patris corde, scritta in occasione del 150° anniversario della Dichiarazione di San Giuseppe quale Patrono della Chiesa universale.

Il volume “Andiamo da Giuseppe”, a cura di mons. Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, nasce come accompagnamento all’anno dedicato a San Giuseppe (8 dicembre 2020 – 8 dicembre 2021) tenendo presente l’appello della Chiesa ad andare verso di lui: Ite ad Ioseph. Dopo l’introduzione a cura dell’Arcivescovo di Salerno, si susseguono delle agili riflessioni in ambito biblico, teologico ed artistico, al fine di condurre il lettore davanti alla ricchezza e all’attualità della figura straordinaria di Giuseppe di Nazaret.

Questa sera alle ore 20.00 a Minori, nella Basilica di S. Trofimena ne parleranno, insieme a mons. Bellandi, il biblista don Antonio Landi e la teologa Lorella Parente. L’iniziativa, fortemente voluta da don Ennio Paolillo, parroco di Minori si situa all’inizio di un nuovo intenso anno pastorale con una lenta ripresa delle attività catechistiche ed associative fortemente segnate dal Covid. La conoscenza e la preghiera a San Giuseppe, patrono della Chiesa universale, ci stimoli ad una imitazione dell’immagine della Santa Famiglia all’interno delle nostre comunità domestiche e di riflesso nella parrocchia e nella città.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
76FollowerSegui

Ultimi articoli