Battipaglia. Il consigliere Maurizio Mirra, interviene sui subappalti dei lavori di manutenzione che il comune affida all’azienda in house –ALBA-. “Le modalità di affidamento minano i principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento previsti dalle norme vigenti. La situazione diventa maggiormente grave quando si ravvisa la presenza di imprese i cui rappresentanti sono stati candidati nelle liste del Sindaco. La gestione dei soldi pubblici non è proprietà privata della maggioranza o del Sindaco ma deve essere improntato alla massima efficienza e onestà” – Attacca duramente Mirra- GUARDA IL VIDEO