domenica, Novembre 27, 2022

Provincia. “Guida ai Sapori e ai Piaceri”: la collaborazione de “La Repubblica” con la Banca 2021

Dall’enogastronomia ai templi della bellezza e del relax, dall’ arte agli itinerari d’autore: tutte le sfumature di Salerno e della provincia salernitana sono protagoniste della “Guida ai Sapori e ai Piaceri” realizzata dal quotidiano La Repubblica in collaborazione con la Banca 2021, Credito Cooperativo del Cilento, Vallo di Diano e Lucania.

Tanti gli itinerari “fuori città” proposti, con la Giuda che punta i suoi riflettori su Cilento, Vallo di Diano e Golfo di Policastro, analizzando attraverso diversi punti di vista la ricchissima offerta di queste splendide aree della provincia salernitana. E ce n’è davvero per tutti i gusti, da punto di vista archeologico e naturalistico, culturale ed eno-gastronomico. Tra i percorsi consigliati ci sono i Templi di Paestum e la Certosa di Padula, l’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate e le Grotte di Pertosa Auletta.

E poi l’immenso, variegato patrimonio e le proposte dalle mille sfaccettature racchiuse nell’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni: luoghi che regalano emozioni per la natura che li circonda, per la storia e per le tradizioni, per la capacità di accoglienza e per i sapori che sanno regalare a turisti e visitatori. La Guida di Salerno e provincia realizzata in collaborazione con La Repubblica – in edicola in questi giorni e presto disponibile anche on line – rappresenta dunque un modo per riportare sotto i riflettori una parte rilevante della vasta area territoriale di competenza della Banca 2021, supportandone la valorizzazione e continuando ad interpretare pienamente il proprio ruolo di Banca di Prossimità .

“La collaborazione con La Repubblica – confermano dalla Presidenza e dalla Direzione Generale della Banca 2021 – rientra nelle iniziative messe in campo per agevolare la ripresa post-pandemica. Portare all’attenzione dei tanti lettori di un quotidiano così importante alcune delle bellezze, delle eccellenze e degli itinerari turistici ed eno-gastronomici di Salerno e della provincia salernitana vuole rappresentare da parte nostra anche un segnale augurale per il prossimo periodo Natalizio e per l’inizio dell’anno nuovo, che siamo certi saranno all’ insegna della ripartenza”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli