lunedì, Dicembre 5, 2022

Cava de’ Tirreni. 10 milioni per il progetto di restauro di piazza San Francesco e Santa Maria al Rifugio

Con decreto del Ministero dell’Interno, emanato di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, nell’ambito Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) finanziato dall’Unione europea “NextGenerationEU”, sono stati finanziati due importanti progetti presentati dall’Amministrazione Servalli.

L’adeguamento del complesso monumentale di Santa Maria al Rifugio con un importo di 1.298.974,19 euro e la riqualificazione di piazza San Francesco con la realizzazione del parcheggio interrato per un importo 8.701.025,81 euro.

“Stiamo lavorando – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – ad una Cava de’ Tirreni al passo dei tempi nuovi. A breve inizieranno anche i lavori del Parco Urbano sul trincerone, sono in fase di esecuzione tutti i progetti Pics, un lavoro straordinario che cambierà il volto della città”.         

Un’ampia e integrata progettualità investe l’intera area di San Francesco con l’intervento di riqualificazione dell’intera piazza, circa 5.500 mq (compresa l’antistante strada basolata) e la realizzazione del parcheggio interrato, che consentirà di liberare l’area in superficie dalle auto, e quello più contenuto, ma non per questo meno incisivo, di rifunzionalizzazione di Santa Maria al Rifugio che accoglie al suo interno l’ostello, la scuola e altre funzioni inclusive.

“Due importanti risultati – afferma il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Nunzio Senatore – che l’Amministrazione Servalli ha raggiunto e che si aggiungono ai 10 milioni di euro di recente ottenuti per la sistemazione delle case popolari di Pregiato. Manteniamo fede ad un altro impegno importante come la riqualificazione di piazza San Francesco, che non avevamo abbandonato, e che anzi vedrà anche una nuova mobilità su tutta l’area”.

“È importante in questo momento – afferma l’Assessore all’urbanistica Antonella Garofalo – farsi trovare pronti con la programmazione e le progettazioni. Grazie a questo lavoro infatti abbiamo potuto presentare due importanti progetti per la città”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli