lunedì, Dicembre 5, 2022

Piano di Zona S2, Cava de’ Tirreni: incontro sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Questa mattina, nell’Aula consiliare del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, ente capofila del Piano di Zona Ambito S2 Cava-Costiera amalfitana, si è svolto un incontro congiunto tra gli amministratori dei Comuni del Piano di Zona e il personale dipendente.

A presiedere l’incontro il sindaco del comune di Cava de’Tirreni, Vincenzo Servalli, che ha brevemente illustrato il senso della riunione improntata ad un clima di reciproco rispetto istituzionale, al senso di responsabilità e “all’esigenza di fornire servizi di qualità alle popolazioni dell’Ambito duramente provate anche dalla pandemia”.

Al momento di confronto hanno preso parte per il comune di Scala, il sindaco Luigi Mansi e l’assessore alle Politiche sociali Ivana Bottone, il sindaco del comune di Ravello, Paolo Vuilleumier, il sindaco del comune di Tramonti Domenico Amatruda e l’assessore alle Politiche sociali del comune di Minori Maria Citro.

Al centro della discussione soprattutto l’importante scadenza riguardante il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che vedrà l’Ambito S2 impegnato negli adempimenti previsti. A questo si è aggiunta l’illustrazione dei compiti che sono già a carico dell’Ufficio di Piano dell’Ambito S2.

“L’appuntamento con il PNRR –ha affermato il sindaco Vincenzo Servalli– ci vede direttamente impegnati nelle scelte di indirizzo politico e con il conforto dell’Ufficio di Piano per quanto concerne la parte tecnica. Stiamo, al contempo, lavorando per pervenire in tempi brevi alla costituzione dell’Azienda consortile di Ambito, nella direzione peraltro già indicata dalla regione Campania”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli