giovedì, Dicembre 1, 2022

Amalfi. Donazione del sangue: organizzata una giornata con l’unità mobile Avis

Durante e dopo il lockdown gli amalfitani hanno risposto in gran numero alla chiamata alle donazioni di sangue in un momento nel quale gli ospedali ne erano a corto. Così, sabato 29 gennaio dalle ore 8.00 alle ore 10.30, si terrà una nuova giornata di dono del sangue promossa dal Comune di Amalfi in collaborazione con l’Avis di Salerno nel pieno rispetto delle norme anti-covid.

Il consigliere delegato alle Politiche della Salute Giorgio Stancati dichiara: “I cittadini di Amalfi partecipano sempre con entusiasmo e numerosi alle giornate di dono del sangue. Si tratta di un’iniziativa importante, perché donare il sangue contribuisce a salvare vite umane. Visto il momento particolare, per garantire il rispetto delle misure sanitarie di distanziamento sociale e per evitare assembramenti, il dono del sangue va prenotato appuntamento al numero 335.65.74.781. Ai cittadini volontari si raccomanda il digiuno (al massimo un caffè, ma niente latte!): a tutti sarà offerta una ricca colazione.”

Potrà donare il sangue chiunque sia in buona salute, maggiorenne fino a 65 anni (60 anni, se alla prima volta), che pesi almeno 50 chili e che rispetti i criteri di sicurezza specifici per le misure di prevenzione dei contagi. I donatori sul posto saranno soggetti prima a visita medica con misurazione della temperatura corporea e poi accederanno all’unità mobile nel rispetto delle distanze di sicurezza. L’intervallo per una donazione è di 90 giorni per gli uomini e 180 giorni per le donne.

Coloro che hanno completato il ciclo di vaccinazione Covid-19 potranno chiedere gratuitamente l’esecuzione del dosaggio quantitativo degli anticorpi.

Per poter donare, è necessario esibire un documento d’identità ed il codice fiscale. Gli esami saranno inviati via mail.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli