domenica, Maggio 29, 2022

Basket. La Polisportiva Battipagliese batte la Todis Salerno di coach Russo

La Todis Salerno ’92 perde l’imbattibilità stagionale. Dopo undici vittorie consecutive, le granatine cadono sul parquet del PalaZauli contro le padrone di casa della Omeps Agrivit Afora Battipaglia, che hanno avuto la meglio col punteggio di 62-42. La squadra di coach Aldo Russo resta prima in classifica con 22 punti, ma ora Battipaglia si fa sotto a -2.

L’inciampo decisivo è arrivato nel secondo periodo. Valerio e compagne erano partite bene con il primo parziale di 10-13, riuscendo a rimontare anche il 10-2 dei primi sei minuti con caparbietà e la tripla di De Nicolo a firmare il sorpasso. Poi, la squadra locale è salita in cattedra dal 15’: a inizio secondo periodo la partita è sul filo dell’equilibrio (e delle imprecisioni su ambo i fronti), poi il break battipagliese – con la firma di Milani – porta al parziale di 15-3 che non ammette scusanti.

Sul -9 le granatine non riescono a rientrare in partita. Si rientra dall’intervallo con Battipaglia decisa a non concedere il rientro alla Todis. Così è. Anzi, c’è l’allungo (40-25) alla mezzora che fiacca Salerno. Non basta una marcia più alta nell’ultimo periodo.

“Sono delusa, non mi aspettavo prestazione del genere da parte delle mie giocatrici contro una squadra comunque molto giovane. Negli ultimi periodi c’è stato un calo. Sicuramente c’è stato il lungo stop a causa del Covid, ma questa è stata una problematica comune a tutti. Bisogna ricompattarsi e ritrovare subito la giusta strada, serviva un atteggiamento diverso e una reazione più incisiva”, le parole di patron Angela Somma.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli