lunedì, Settembre 26, 2022

Pontecagnano. Marocchino ubriaco picchia la titolare Macelleria Longo e due clienti. Arrestato dai Carabinieri

Pontecagnano. Ieri sera, in via Picentia, lungo la SS18, un 33enne di origine marocchina è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo identificato come T.A., residente a Montecorvino Pugliano, in Italia con regolare permesso di soggiorno, ha aggredito e picchiato tre persone.
Il 33enne, in preda a fiumi di alcol, è entrato nella macelleria Longo e con atteggiamenti aggressivi e molesti, ha chiesto di comprare delle birre. La titolare del negozio, viste le condizioni dell’uomo, lo ha invitato gentilmente ad uscire dal locale. A quel punto, T.A., infastidito dalla risposta della donna è andato in escandescenza, scagliandosi con violenza contro di lei e contro altri due clienti presenti all’interno del piccolo Minimarket. Una pattuglia della locale stazione dei Carabinieri, che transitava sul posto, si è accorta che qualcosa non andava ed è subito intervenuta. Una volta nel locale, viste le condizioni del marocchino, gli uomini del Maggiore Vitantonio Sisto hanno richiesto l’ausilio dei colleghi. Ci sono voluti sei carabinieri per fermare il 33enne ubriaco. L’uomo è stato arrestato e condotto in caserma, oggi il processo per direttissima per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Le vittime dell’aggressione sono dovute ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, fortunatamente i clienti se la sono cavata con qualche livido e la titolare con un occhio nero.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli