martedì, Agosto 9, 2022

Salerno. EcoAmbiente, consuntivo 2021: utili per 1 milione di euro

Si è chiuso con utile di un milione e 50mila euro, al netto delle imposte, il bilancio consuntivo 2021 di Ecoambiente Salerno S.p.A. La società presieduta da Vincenzo Petrosino, superata la fase di liquidazione e ristrutturato il debito, consolida i propri conti e comincia a produrre utili a sei zeri.

Ieri pomeriggio il Consiglio dell’Eda Salerno, l’ente di cui Ecoambiente  è braccio operativo e da cui ha avuto in affidamento la gestione degli impianti pubblici del ciclo integrato dei rifiuti in provincia di Salerno,  ha approvato il bilancio della partecipata.

Una voce molto interessante del bilancio è l’aumento del fatturato, che è passato  dai  26 milioni 369 mila euro del 2020 ai 35milioni 136 mila del 2021. Un risultato in cui ancora non incide la gestione dell’impianto di compostaggio di Eboli in cui Ecoambiente ha iniziato ad operare a fine dicembre 2021.

Al bilancio consuntivo 2021 hanno concorso  principalmente due attività: la gestione dell’impianto Tmb di Battipaglia, che nel 2021 ha trattato 156.791 tonnellate di rifiuto urbano indifferenziato, a fronte  delle circa 146 mila del 2020 e delle 132 mila del 2019; e, a far data dal 16 dicembre 2020,  la gestione  del sito di recupero in località Sardone nel territorio di Giffoni Valle Piana, dove sono state movimentate in entrata da circa 100 comuni e in uscita verso l’impianto di compostaggio di Este in provincia di Padova, circa 62mila tonnellate di rifiuti biodegradabili.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli