venerdì, Agosto 12, 2022

Amalfi. Nasce l’Associazione dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico

Amalfi tra i fondatori dell’Associazione dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico, nata nei giorni scorsi con la firma dei 27 territori del Comitato Promotore tra cui rientra anche il Comune della Costa d’Amalfi.

A sottoscrivere l’atto di costituzione al Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali anche il sindaco Daniele Milano.

“La costituzione dell’Associazione segna un ulteriore passo di consapevolezza dei territori iscritti nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici. Un passo necessario per rafforzare un network che, sebbene costituito da realtà diverse ed anche molto lontane, condivide esperienze tradizionali e criticità. La neonata associazione dovrà sensibilizzare i decisori politici sulle misure più opportune da adottare per salvaguardare paesaggi tanto preziosi quanto delicati”, sottolinea Daniele Milano.

Amalfi, infatti, è il primo ed unico Comune della regione Campania iscritto al “Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali di interesse storico” del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, già dal 2018 per i suoi vigneti e limoneti su terrazzamenti.

La mattinata ha visto gli interventi dei delegati del Comitato Promotore in rappresentanza delle tre macro-aree geografiche nord, centro e sud/isole. Dalla discussione è emersa la necessità di un linguaggio comune in materia di paesaggio e di maggior ascolto rispetto alle esigenze provenienti dai territori. Un dialogo costruttivo anche in termini di prospettiva futura, che ha evidenziato il valore della sostenibilità come asset strategico per l’economia e al turismo esperienziale, nel rispetto dell’ambiente.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli