sabato, Febbraio 4, 2023

Battipaglia. D’Acampora sulla modifica dello Statuto comunale: non esclude di informare la Procura della Repubblica

Scontro violentissimo sulla proposta della modifica dello statuto comunale, ad affondare un attacco determinato, con la ventilata ipotesi di informare la Procura della Repubblica rispetto ad un accertamento in merito, è stato il consigliere comunale Luigi D’Acampora (Pd). Consigliere che ha anche proposto un ricorso al Tar per impugnare il piano urbanistico comunale adottato dalla Giunta comunale. Proposta della modifica dello statuto (per l’adozione del Puc) sui poteri del Consiglio comunale che dovrebbero essere attribuiti alla Giunta anziché all’organo elettivo. “Questo è un atto di gravità inaudito, si vuole far passare che si tratti di una imposizione di legge, ma così non è. Si tratta, infatti, di una volontà politica di questa maggioranza a fronte di atti e fatti già consumati. Per comprendere si vuole sottrarre al Civico consesso una materia delicatissima; pertanto, ho richiesto depositando una istanza scritta di pregiudiziale sulla discussione, per il rinvio che la maggioranza non ha condiviso e l’ha bocciato”.  Una strategia secondo il consigliere D’Acampora per far decadere i ricorsi pendenti al Tar avversi all’adozione del Puc in Giunta.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli