venerdì, Febbraio 3, 2023

Progetto SPES: la storia di Battipaglia ripercorsa attraverso i suo murales

Lo scorso 28 dicembre, presso il teatro “Il piccolo di Battipaglia”, è stato presentato il calendario SPES 2023 contenente le immagini di alcuni dei dipinti murali, esistenti o esistiti, più belli e importanti della nostra città. Il progetto SPES, a cura del direttore artistico dell’associazione a.DNA Collective Mirko Pierri, ripercorre la storia della street art battipagliese, immergendosi così nella vita di generazioni di giovani che vivono quotidianamente le strade della nostra città cercando di ricrearle. L’arte underground oltre ad abbellire la città, ne rimarca il legame ma purtroppo la valorizzazione dei dipinti murali di Battipaglia avviene grazie all’impegno di pochi e non da parte dell’amministrazione.  SPES nasce nel 2019 al fine di conservare, valorizzare e narrare la storia di un murale battipagliese del 1984 intitolato “l’albero del domani”, realizzato dall’artista Umberto Vota in uno spazio periferico, ovvero in Piazza Risorgimento. Tale murale, simbolo iconico del Festival internazionale Teatro Ragazzi ideato e diretto da Carmine Battipede dal 1984 al 1988, ricorda l’attivismo culturale che investì la nostra città negli anni 80 e, inoltre, ha riqualificato una piazza in degrado. Grazie al progetto, “L’albero del domani” è stato restaurato nel 2019 e a maggio prossimo toccherà al murale “Le maschere” della pittrice svizzera Eveline Krumnau. Si nota che writers internazionali sono giunti nella nostra città per dipingerla donando così bellezza a una località che non offre grandi panorami. La pagina di maggio del calendario SPES 2023 è stata volutamente lasciata in bianco per dare spazio a un nuovo murale. Mirko Pierri ha spiegato che colorare le pareti della città significa lasciare un segno grazie al quale si possono tramandare ricordi alle nuove generazioni, per rimarcare e creare insieme la storia di Battipaglia, che spesso si pensa essere inesistente. La serata è proseguita con la proiezione del video contenente le interviste, intrise di emozioni, di chi ha collaborato con Carmine Battipede per la realizzazione del Festival Internazionale Teatro Ragazzi. Acquistare il calendario vuol dire finanziare il progetto e portarlo avanti, per farlo è necessario inviare una mail al seguente indirizzo: adna.collective@gmail.com.

A sostenere il progetto anche: Tania De Cesare Battipede, Luigi Viscido, Luciano Paraggio e tutti gli abitanti di Piazza Risorgimento.

La Direzione artistica è stata affidata a Mirko Pierri, Media e concept grafico a cura di Benedetto Battipede, Performance e teatro a cura di Francesco Di Concilio, Allestimenti e impianti audio di Nicolò Battipede, Ufficio Stampa curato da Angela Cappetta, Assistenza Tecnica di Pierfrancesco La Brocca, alla Stampa la Tipografia Black Book.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli